[Recensione] Mordraud

Vacanze, finalmente! Non voglio più sentir parlare di lavoro o di scuola (si fa per dire, con tutti ‘sti compiti da fare) per le prossime tre settimane. Intanto che mi rilasso, mando come al solito avanti il progetto “Recensioni d’inchiostro”.

Titolo: Mordraud (#1/4)
Autore: Fabio Scalini
Tags: fantasy, guerra, famiglia, magia
Editore: – (autopubblicato)
Pagine: 525
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo: €21,88 (eBook gratuito)
ISBN: 9788890807657
ISBN eBook:  9788890807640
Formato:  brossura, eBook
Copertina e grafica: Fabio Scalini
Valutazione: 4,5
Grazie all’autore per avermelo inviato in formato eBook.

 sito libro  ibs facebook
youtube ebook spizzico

RIASSUNTO – Il mondo di Cambria è devastato da una guerra decennale. Città e paesi sono ridotti a cumuli di detriti e lande incolte. Il fronte si sposta sinuosamente inghiottendo terre e paesi, con le Lance Imperiali e i cantori di Loralon da una parte, i fieri ribelli di Eldain dall’altra. Tre fratelli nascono e crescono immersi in un odio che li corrompe e li spinge a cercarsi sui campi di battaglia, trascinati da rimorsi e da recriminazioni che hanno radici troppo vecchie per essere estirpate, legate a doppio filo con il sanguinoso fallimento della loro famiglia. Il fronte della guerra diventerà così il palco su cui Mordraud, Dunwich e Gwern consumeranno la loro personale tragedia, fra amori trascinanti, carriere inarrestabili, e lunghe notti a tremare nelle tende spazzate da Lungo Inverno.

L’AUTORE – Fabio Scalini è nato nel 1982 e vive a Ravenna. Per dare vita a Mordraud ha annichilito volontariamente, e con gioia, quattro lunghi anni di vita sociale, di uscite la sera, di interi weekend, di sabati al mare. La prima idea risale al 2002: da allora ha finito tre libri, poi li ha riletti e li ha ricominciati. Due anni dopo erano diventati quattro, e ora finalmente il primo della saga ha visto la luce: lo trovate sul suo sito, scaricabile gratuitamente in diversi formati.

Continue reading

Please follow and like us:

Letture di luglio 2013

L’immagine qui sotto non è esattamente veritiera: mi piacerebbe dire che trascorro le mie giornate come la tizia della foto, ma in realtà il lavoro è tanto… però per fortuna ho quasi tutti i pomeriggi liberi in cui mi posso scatenare con miei libri, quindi passiamo pure alle letture che mi hanno accompagnato durante il mese di luglio.

Continue reading

Please follow and like us:

[Recensione] Al di là di te

Dopo una mattinata di gavettoni, rieccomi qui a mandare avanti il progetto con una nuova recensione. Buona lettura! 🙂

Titolo: Al di là di te
Autore: Argeta Brozi
Tags: narrativa, adolescenza, psicologia, violenza
Editore: Butterfly
Collana: Tabu
Pagine: 154
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo: €12,00
ISBN: 9788890575389
Formato:  brossura
Copertina e grafica: Margherita Calati e Max Rambaldi
Valutazione: 4,5

Grazie alla “Butterfly Edizioni” per avermelo spedito.

sito editore sito libro 
amazon ibs facebook

RIASSUNTO – Miriam è una ragazzina, ma dentro è già donna. Miriam è ancora viva, ma nel suo corpo che respira e che mangia e che dorme non c’è altro che sopravvivenza. Miriam ha perso sua madre e non le rimane che un padre violento, con il quale condividere il suo spinoso dolore quotidiano. E invidia Annabella, la sua splendida compagna di scuola, perché ha tutto: i soldi, una famiglia che la ama, un ragazzo trentenne con il quale correre in moto… o almeno questo è ciò che crede.
In realtà, anche Miriam è invidiata da qualcuno, e questo qualcuno è proprio Annabella, che dalla vita ha avuto tutto ma non ha saputo conservare niente, che soffre in silenzio rifiutandosi di mangiare, ammalandosi di bulimia e tricotillomania senza neppure rendersene conto, e che ha compreso a sue spese che i soldi non possono comprare l’amore di chi la circonda, di chi c’è senza esserci mai per davvero.
Miriam e Annabella. Due ragazze. Due forme di dolore.
Un romanzo che sa cogliere la poesia della solitudine e la gioia immensa, insperata, del ritrovarsi.

L’AUTRICE – Argeta Brozi è nata nell’85, a 8 anni la sua passione per la lettura la fa avvicinare al mondo della scrittura. A 9 anni sa già cosa vuole fare da “grande”: la scrittrice. Comincia ben presto: a 9 anni scrive le prime poesie e i primi romanzi (anche se mai terminati). A 23 anni termina 3 romanzi e ne inizia altri 4. E’ laureata in Psicologia e si occupa di editoria dal 2007. Il suo libro d’esordio “Prendimi l’anima” (Gruppo Albatros il Filo, 2007) ha ricevuto grandi consensi di pubblico ed è arrivato alla 6° ristampa. Con Butterfly Edizioni ha pubblicato i romanzi “Tentazioni” e “Al di là di te”.

Continue reading

Please follow and like us:

[Recensione] Bianco e nero – Il potere dei draghi

Tornata dalle vacanze, riprendo a lavorare come una matta. Intanto che rientro un po’ nell’atmosfera, ecco a voi una nuova recensione del progetto.

Titolo: Bianco e Nero (Parte I)
Sottotitolo:
Il potere dei draghi
Fa parte di: Cronache delle terre di Arret
Autore: P. Marina Pieroni
Tags: epic fantasy, sword&sorcery, draghi, romance
Editore: Amazon, Youcanprint (autopubblicato)
Pagine: 348
Anno di pubblicazione: 2013
Prezzo: €15,90 (eBook €2,68)
ISBN: 9788891106797
Formato:  brossura, eBook (ePub, mobi)
Valutazione: 3,5

Grazie all’autrice per avermelo spedito.

sito editore sito libro  amazon
ibs facebook ebook spizzico

RIASSUNTO – E se il principe non fosse azzurro? Ma nero come la notte?
A questa domanda dovrà rispondere Serenia, giovane principessa delle Terre di Arret. Arret è una terra fantastica dove la magia è scomparsa da venti lunghi anni, e con essa anche i draghi. Nessuno lo ricorda, ad eccezione di poche persone particolarmente dotate, che hanno tentato di celarne tutti i ricordi. La principessa Serenia vive una vita abbastanza tranquilla, finché sarà costretta a fare i conti con il ruolo che ricopre. Gilbert il principe nero, bello e tenebroso, sceglierà proprio lei come sua sposa, nonostante lei tenti di evitare il matrimonio a tutti i costi.
La prima notte di nozze con Gilbert non è certo di miele, il principe rivelerà un lato oscuro e violento, portando Serenia in un abisso di disperazione. E’ chiaro alla ragazza che suo marito nasconde un terribile segreto, ma impiegherà diverso tempo per scoprire di cosa si tratta.
Il rapporto tra Gilbert e Serenia evolverà di giorno in giorno, maturando in qualcosa di diverso finché, durante una passeggiata a cavallo, lui sarà costretto a rivelare il suo segreto.
Serenia si accorgerà con stupore di non provare alcuna repulsione, anzi, la scoperta l’attrarrà a lui ancora di più.
Ma sarà proprio la loro unione così forte a liberare i poteri dei draghi rimasti assopiti. Da quel momento la scena cambia completamente. Serenia sarà costretta a fuggire dal castello e a vagare per le Terre di Arret per imparare ad usare il potere dei draghi.

L’AUTRICE – È nata a Roma nel 1977 e oggi vive in Umbria vicino Narni (la città che ha ispirato Lewis per scrivere le Cronache di Narnia). Il nome Marina è quello che avrebbe dovuto avere se all’ultimo momento non ci fosse stato un ripensamento davanti l’ufficiale dell’anagrafe.
Fin da piccola ha avuto la passione per libri e racconti fantasy, film dello stesso genere e cartoni animati. Nella sua fantasia albergava fin dall’infanzia il magico mondo di Arret ed ha finalmente preso vita nel suo romanzo d’esordio Bianco e Nero parte I – Il potere dei draghi. Autopubblicato su Amazon a febbraio 2013, è il primo romanzo della serie “Le Cronache di Arret”. È inoltre in fase di stesura la seconda parte Bianco e Nero parte II – I draghi del potere e lo spinn off: Gilbert.

Continue reading

Please follow and like us:

[Recensione] Pirin – Le memorie di Helewen

Ultima recensione del progetto da minorenne… mon dieu, fatico ancora a crederci! O.O

Titolo: Pirin
Sottotitolo: Le memorie di Helewen
Autore: Sebastiano B. Brocchi
Tags: fantasy, classico, memorie
Editore: Kimerik
Pagine: 468 (di cui 50 illustrate a colori)
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo: €22,00
ISBN: 9788860968333
Formato:  brossura
Illustratore: Sebastiano B. Brocchi
Valutazione: 

Grazie all’autore per avermelo spedito.

sito editore sito libro  amazon
ibs facebook spizzico

RIASSUNTO – Chi sono i Pirin? Su questa stirpe di uomini quasi estinta, semidei che abitavano un tempo le alte montagne d’Oriente, circolano numerose leggende ma poche notizie certe. Nella primavera inoltrata dell’Ottava Era del mondo una zattera attraversa le placide acque del fiume Pafantehes-yedo. A bordo si trovano una giovane donna avvenente, di carnagione scura, e un uomo biondo d’aspetto principesco, dall’acconciatura curata, entrambi riccamente abbigliati. Insieme a loro, un ragazzo di quindici anni mulatto, dai lineamenti ben marcati, i capelli corvini e lo sguardo bruno intenso acceso da riflessi ambrati. Si chiama Nhalfòrdon-Domenir, Splendente Narciso, e quella sarebbe stata l’ultima volta che avrebbe visto i suoi genitori. Comincia così Pirin – Libro I Le Memorie di Helewen, con l’arrivo del giovanissimo Domenir a Villa delle Magnolie, adagiata all’interno di un’insenatura del largo emissario, dimora di Helewen. Qui i genitori lo affidano alle cure del munifico padrino, prima di partire per una spedizione verso misteriose terre oltreoceano, da cui non sarebbero più tornati.

L’AUTORE – Sebastiano B. Brocchi, nato nel 1987, è originario di Montagnola (Svizzera) e oggi vive in Francia. Nel 2004 ha pubblicato la sua prima opera, il breve trattato “Collina d’Oro – I Tesori dell’Arte”. Negli anni successivi hanno visto la luce “Collina d’Oro Segreta” (2005), libro che ha suscitato scalpore nella cronaca ticinese, e “Riflessioni sulla Grande Opera” (2006). È del 2009 il saggio, dedicato all’interpretazione esoterica delle fiabe tradizionali, “Favole Ermetiche”. Nel 2012, infine, ha pubblicato il primo volume della saga fantasy PirinLe memorie di Helewen.

Continue reading

Please follow and like us:

[Recensione] La maschera nera

Titolo: La maschera nera
Autore: Virginia Mandolini
Tags: narrativa, amore
Editore: Youcaprint (autopubblicato)
Pagine: 474
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo: €18,00 (eBook €3,49)
ISBN: 9788867519279
Formato:  brossura, eBook (PDF)
Illustratore: Mariangela Cavallo
Valutazione: 

Grazie all’autrice per averlo inviato in formato eBook.

sito editore  amazon ibs
ebook facebook spizzico

RIASSUNTO – Il tenebroso Manuel, capo di una banda di criminali, decide di rapire la giovane Nicol, per ragioni misteriose. Ma durante la prigionia della ragazza, tra lei e Manuel si instaura un rapporto profondo, che stravolgerà i suoi piani e cambierà radicalmente il destino di entrambi.
Opera dalla scrittura delicata e genuina, a sprazzi dolcemente ingenua. Un tratto di penna forte e al contempo soave, per una trama coinvolgente, che, grazie alla chiarezza psicologica e alla profondità con la quale sono descritti i personaggi, consente al lettore una piena identificazione con essi e un alto grado di partecipazione emotiva.
Un romanzo da leggere tutto d’un fiato, dal ritmo serrato e imprevedibile, che coadiuva un messaggio estremamente chiaro e positivo. L’atmosfera degli avvincenti feuilleton in stile “La freccia nera”, con un linguaggio fresco, giovane, dotato di un’acuta sensibilità.
Il lettore è trascinato nelle vicende incalzanti che porteranno i due protagonisti ad affrontare un tormentato percorso di salvezza, a cominciare da se stessi.

mandoliniL’AUTRICE – Virginia Mandolini è nata il 2 Maggio 1972 a San Benedetto del Tronto (AP). “La maschera nera” è il primo romanzo che ha deciso di pubblicare. Insegnante elementare nella scuola primaria “Alfortville” nell’ ISC SUD della sua città da diversi anni, fin da bambina scriveva racconti e brevi romanzi.

Continue reading

Please follow and like us:

Letture di giugno 2013

Primi giorni di lavoro come baby sitter: alcuni bambini già da rinchiudere, altri semplicemente adorabili… ma del resto il mondo è bello perché è vario, non trovate? L’impegno richiesto è tanto, perciò non c’è niente di più bello, a fine turno, di sdraiarsi all’ombra e leggere un po’ in un prato stupendo… invidiatemi pure 🙂 Intanto, come sempre, ecco a voi le letture di giugno!

Continue reading

Please follow and like us:

[Recensione] La guerra dei grandi tumuli

Titolo: La guerra dei grandi tumuli
Fa parte di: Nuova Galatia Saga (#1/9)
Autore: Mara Fontana
Tags: fantasy, mitologia, magia, guerra
Editore: Amazon (autopubblicato)
Pagine: 750
Anno di pubblicazione: 2013
Prezzo: €22,00 (eBook €1,00-2,99)
ISBN: 9788891101730
ISBN (eBook): 9788891103079
Formato:  brossura, eBook (ePub, mobi)
Illustratori: Antonio Vinci, Cristina Altomari
Valutazione: 

 sito libro  amazon ibs
ebook facebook spizzico

RIASSUNTO – Eurgain, la città delle kore, è il luogo in cui Ethain e Maeva apprendono i segreti della medicina, del combattimento e delle arti, di cui le kore sono le custodi dall’alba dei tempi.
Alla fine del loro noviziato decidono di arruolarsi nel Contingente di Quert, nella Terra del Grano, e lì, tra amori e duelli, imparano la dura legge dell’esercito. Nel frattempo, a Plasdarmos, la capitale della Rhoslanda, viene celebrato il Sacro Vincolo tra il mabon della regione e la mab del Territorio dell’Ovest. L’evento innesca una serie di avvenimenti che turba una duratura pace: la Rhoslanda rivendica con la forza il sacro Territorio dei Grandi Tumuli e la Terra del Grano risponde dichiarando aperte le ostilità.
Ignare dei sottili e segreti meccanismi che muovono le fila di questa improvvisa guerra, Ethain e Maeva si ritrovano a combattere contro un nemico con, alle spalle, alleati ben più pericolosi e insospettabili.

L’AUTRICE – Ha iniziato a scrivere prestissimo, tredici-quattordici anni, ma ha smesso a diciassette per poi riscoprire questa grande passione a ventisette. Da allora, non ha mai più smesso. La sua prima creazione, quella con cui è maturata stilisticamente, è una trilogia fantasy che non vedrà mai la pubblicazione, ma è con la Nuova Galatia Saga che ha deciso di farsi conoscere ai lettori, attraverso il self-publishing. Continue reading

Please follow and like us:

[Recensione] Atlantis – Il sangue del lupo

Sono ufficialmente in vacanza, evvai! Ok, solo per una decina di giorni, perché poi si comincia a lavorare, però meglio di niente. Per festeggiare, ecco a voi la recensione di un bel libro del progetto! 🙂

Titolo: Il sangue del lupo
Fa parte di: Atlantis (#2/3)
Autore: Roberta Usai
Tags: med fantasy, dimensioni, magia, mitologia
Editore: La Riflessione
Collana: Fantasy
Pagine: 480
Anno di pubblicazione: 2013
Prezzo: €16,00 (eBook €2,99)
ISBN: 9788862119597
Formato:  brossura, eBook
Valutazione: 

Grazie all’autrice per avermi spedito il libro.

sito editore  amazon facebook

RIASSUNTO – La morte di Centauro ha decretato la fine della decennale tirannide, ma non ha fermato la violenza: quartiere dopo quartiere, fratello contro fratello, la guerra civile per conquistare il trono di Atlantide sta insanguinando la terra dell’isola maledetta; i lupi sacri stanno morendo uno dopo l’altro, mettendo in pericolo le difese di Atlantide; oltre il Mare Nostrum, Greci e Romani stringono una pericolosa alleanza e si preparano alla Battaglia Finale. Guerra, morte e potere: a questo vanno incontro le Custodi del Pendolo, che ritroviamo più mature e consapevoli, ma anche più spaventate e insicure. Unite dall’amore fraterno ma divise dal gelido mare del Nord, Anne e Kirsten dovranno affrontare da sole i pericoli di un mondo ostile, le loro paure e le responsabilità di chi deve proteggere la propria patria e i propri amici.
“Il sangue del lupo”, volume centrale della trilogia di Atlantis, apre nuovi scenari sul già variegato mondo di Atlantide, chiude alcuni punti lasciati in sospeso e ne complica di altri, in un crescendo di emozioni e colpi di scena che vi lasceranno col fiato sospeso, in attesa del capitolo finale.

robertaL’AUTRICE – Roberta Usai nasce a Cagliari il 13 agosto 1991. Appassionata lettrice sin dalla più tenera età, inizia a scrivere racconti a otto anni, quando riceve la sua prima macchina da scrivere. Comincia a scrivere la trilogia di Atlantis già nel 2006. Nel 2011 pubblica il primo volume della trilogia, nonché il suo primo romanzo: “La maledizione del Centauro”, edito da La Riflessione.

Continue reading

Please follow and like us:

[Recensione] Il cavaliere senza destino

A furia di fare modulazioni e analizzare fughe, ho Bach che mi esce letteralmente dalle orecchie… Sperando che l’esame di domani vada bene, in ogni caso, ecco a voi la prossima recensione del progetto “Recensioni d’inchiostro”.

Titolo: Il cavaliere senza destino
Autore: Mattia Stephan Calabrese
Tags: fantasy classico, magia, tecnologia, antichità
Editore: Lulu (autopubblicato)
Pagine: 390
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo: €14,99 (eBook €3,99)
ISBN: 9781291065398
Formato:  brossura, eBook
Copertina: Jenny Sarasso
Valutazione: 

Grazie all’autore per avermi spedito il libro.

sito editore  youtube spizzico

RIASSUNTO – Serafinia; l’impero ipertecnologico e ipermagico che estende il suo dominio su città, popoli e razze; eppure, dopo secoli di pacifica convivenza, qualcosa si muove e comincia a corrodere questo lucente impero portando due cavalieri e due punti di vista a scontrarsi fin’anche a coinvolgere due maghi scomparsi secoli prima ed a risvegliare la loro antica faida.

L’AUTORE – Mattia Stephan Calabrese è nato a Saronno il 14 Luglio 1989, ed è attualmente studente in storia alla facoltà di lettere e filosofia dell’università statale di Milano. Appassionato di storia, fantasy e lingua latina, pubblica Il cavaliere senza destino, suo romanzo d’esordio, nel settembre 2012.

Continue reading

Please follow and like us: