Topolina oltreoceano

Buongiorno a tutti, amici! Oppure buona sera, buon pomeriggio, buona notte… Insomma, per dirla breve non so più che ore siano a casa mia, quindi scegliete pure il saluto in base al momento della giornata in cui leggerete questo articolo 🙂

Naturalmente vorrei già martellarmi le dita per aver riaperto il blog e averlo già abbandonato per più di un mese, ma per fortuna ho dei buoni motivi per essere sparita nelle ultime settimane, che trovate in parte in uno scorso post. Ormai tre settimane fa, infatti, la vostra Topolina ha preso l’aereo per la terza volta nella sua vita ed è volata negli Stati Uniti, per cominciare il primo semestre come exchange student presso il mitico College of Charleston.

Dopo un’avventura di alcuni giorni lungo la East Coast, sono finalmente e definitivamente arrivata a Charleston, dove tra poco inizieranno le lezioni.

Welcome to Charleston!

Continue reading

Please follow and like us:

Scrivere per (vedersi) crescere

Ora che vi ho elencato un po’ de li fattacci mia – sperando di non avervi annoiato troppo -, forse vi starete domandando cosa c’entrino con la riapertura del blog.
Il fatto è che nell’ultimo anno ho vissuto tante nuove esperienze, e probabilmente i prossimi mesi saranno altrettanto pieni, se non di più: trasferirmi in un’altra città e iniziare ad abitare da sola, organizzarmi con pagamenti, scadenze e tutta la burocrazia immaginabile, affrontare esami non alla “tanto per” ma consapevole che ognuno di essi è un piccolo mattone per costruire il mio futuro… tutte piccole conquiste che hanno contribuito a farmi crescere.

Si ringrazia la Burocrazia per aver puntualmente contribuito a farmi imparare a cavarmela da sola :)

Si ringrazia la Burocrazia per aver puntualmente contribuito a farmi imparare a cavarmela da sola 🙂

Continue reading

Please follow and like us:

Come non annoiarsi mai

Vi avevo promesso le novità che Pensieri d’Inchiostro 2.0 porta con sé, e anche cosa ho combinato in questi mesi che mi abbia fatto quasi sparire da internet. Eccomi qua ad illustrarvi tutto quanto.

Avevo già scritto nel post Missing Mice che ho cominciato (e ormai concluso) il primo anno di università: tra esami e progetti vari sono arrivata a luglio piuttosto stanca. Però sebbene l’università richieda un impegno costante, credo sia inutile specificare che la mia vita è decisamente cambiata in meglio rispetto al liceo, a partire dall’interesse per le discipline di studio e dal livello superiore con cui queste mi sono state presentate (seee, basta fare matematica con l’unico scopo di sopravvivere alla Terribile Seconda Prova o studiare un inglese da scuola elementare!).
Approfondirò senz’altro la cosa in futuro, però intanto vi basti sapere questo: non tornerei mai e poi mai indietro 🙂

Università tutta la vita!

Continue reading

Please follow and like us:

[Recensione] Il cavaliere d’Africa

A677L1913Titolo: Il cavaliere d’Africa
Autore: Ilaria Goffredo
Generi: viaggi, Africa, adolescenti, amore
Editore: 0111
Collana: LaRossa
Pagine: 296
Anno di pubblicazione: 2012
Prezzo: €16,50 (eBook €10,99)
ISBN: 9788863074444
Formato: brossura (eBook in ePub/Mobi)
Valutazione:
Grazie all’autrice per avermi inviato il libro in formato eBook.

blog autore
ebook youtube spizzico

RIASSUNTOSelene è una ragazza italiana come tante. Un giorno parte per il Kenya, destinazione Malindi, per lavorare come volontaria in una scuola professionale. Si innamora dell’Africa, ma anche di Edward, un giovane insegnante kenyota bellissimo, passionale e istintivo. Tra loro esplode un amore travolgente, viscerale, ma anche difficile a causa delle grandi differenze culturali. Insieme affronteranno l’Africa travagliata e magica, con i suoi colori e la sua vivacità, alternando la povertà e la morte a momenti di passione impetuosa e a volte quasi violenta, che li unirà in un’anima sola. Il diario di un viaggio nel cuore dell’Africa, il diario di un viaggio in fondo al cuore. Una storia che continuerà con la promessa legata a un anello dalla pietra blu.

ilaria goffredoL’AUTRICE – Ilaria Goffredo è nata nel 1987 e vive in Puglia, in provincia di Taranto. Ha frequentato l’istituto professionale per i servizi turistici che le ha permesso di viaggiare in tutta Europa lavorando in agenzie di viaggi e grandi villaggi turistici, nonché come hostess durante convegni e da guida turistica nel suo splendido paese barocco per turisti tedeschi e inglesi. Nel 2005 ha lavorato come volontaria in una scuola professionale di Malindi, in Kenya. Lì si è innamorata di quella terra meravigliosa e della sua gente straordinaria e non passa giorno in cui non pensi all’Africa. Ad ottobre 2010 si è laureata nel corso di Educatore professionale nel campo del disagio minorile, della devianza e della marginalità. Ha vinto diversi premi letterari per racconti, temi e diari di viaggio.

Continue reading

Please follow and like us: